Air n.14, Málaga

Lune chinoise
traduzione a cura di Mariette Cicerol
.

Le néant c’est toi, intime vertu,

centre sans point et sans confins.

J’espionne lentement dans le vide plein

et je m’attriste quand tout le monde

né aujourd’hui, me passe devant.

Et je crains pour mon nom.

Je me retrouverai dans mille mains et mille pieds.

Toujours émouvants

da AIR, n. 14, Málaga, primavera 200

 

Luna cinese
.

Il nulla  è il te, intima virtù,

centro senza punto e senza confini.

Spio lento nel pieno vuoto

e mi smarrisco mentre tutto il mondo

nato oggi mi sfila davanti

e temo per il mio nome.

Mi ritroverò in mille mani e in mille piedi.

Sempre impietosi

da Brogliasso, 1996

 

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.