Poesie Poesie Verbali — 17 Dicembre 2009

A domanda rispondo
Poesia di Nadia Cavalera

Perché ti sei fiondato in politica
per sfuggire alla giudiziaria verifica
E ci hai regalato salti mortali per la tua via d’uscita salvifica

Perché arrivato colle pezze rosse al culo
ti sei arraffato coi compari un impero
E ci hai messo a dorso di mulo

Perché secondo il pentito hai sostituito l’amico
nei patti con la mafia che a triangolo reclama la resa
E hai incravattato l’Italia in attesa

Perché frequenti minorenni
taranti festini con le puttane compiacenti
E hai ridotto palazzo Grazioli a Centro ristori

Perché gestisci la cosa pubblica come fosse cosa tua
riducendo il parlamento a vuoto orpello
E hai spappolato la democrazia in monarchia

Perché violenti in continuazione
la magistratura il capo di Stato la Costituzione
E chiami terrorista o comunista qualsiasi opposizione

Perché l’Italia è a pezzi e vuole nuova vita
che dalla tua presenza non le è garantita

Palazzo Bentivoglio, 17 dicembre 2009

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.