News — 18 Maggio 2010
Edoardo Sanguineti, a Modena, nella redazione di “Bollettario”.Edoardo Sanguineti, grandissimo poeta, maestro, e direttore da vent’anni di “Bollettario” è morto oggi. Addio!!!

                                              e come muta il senso (in tutti i sensi), / il mio segreto, se ci tieni, è, in ogni tempo e congiuntura, questo: è la mia fedeltà / irriconoscibile, la mia costanza sfigurata, la mia tenacia guasta: / questa, che mi devasta:
da REBUS,n. 5 in BISBIDIS

 

COMUNICATO STAMPA
Modena, 19 maggio 2010
La morte di Edoardo Sanguineti
mi addolora profondamente per la perdita di un poeta eccezionale, e personalmente, di un compagno, maestro unico, di molte battaglie in quest’ultimo ventennio, dacché insieme, nel 1990, abbiamo fondato a Modena l’Associazione “Le Avanguardie”, e la rivista “Bollettario”, da lui sempre diretta (mi auguro che quanto prima si rispetti, correttamente, questo percorso e gli si dedichi il giusto spazio).
Il panorama culturale internazionale ha perso una luce vivida illuminante.
Forte il nostro cordoglio alla moglie Luciana e ai figli.
Nadia Cavalera
Scrittrice e cofondatrice di “Bollettario” (quadrimestrale di scrittura e critica)

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.