Poesie Poesie Verbali — 16 marzo 2014
Nadia Cavalera
Madre Nostra
Orsù donna
con la madre terra nella gonna
già bimba seme di miele negli occhi stelle di stele
Riprendi le redini di Cibele
Riplasma il mondo rotto corrotto
Senti è assolo strambotto sfuggito al tuo motto rimbrotto
Soffia vita pulita su questa croce avita
Liberaci dal male fatale prima
della morte sorte lì alla nere porte
Donaci la giustizia smarrita nel profondo
custodita riverita rinverdita
E così Maria sempre sia

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *