Blog — 30 Dicembre 2006

NADIA CAVALERA
E’ vergognoso che abbiano ancora praticato la pena di morte per un essere vivente, qualsiasi cosa abbia fatto. E’ vergognoso che abbiano fatto vedere e più volte le immagini dell’esecuzione quando i bambini, durante le feste, sono incollati alla televisione. Comprendo che ci fosse per taluni bisogno di una “qualche” prova della sua morte (e sottolineo “qualche” ché tutto potrebbe essere, a questo mondo…), ma perché non mandare le immagini in video solo nell’ultimo telegiornale? Non si resiste mai a fare della morte uno spettacolo audencioso. In decenza, indecente. E a quando il processo per George Bush, per tutto il male che sta sparpagliando sulla Terra? Un processo regolare però, con tanto di ergastolo finale.

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.