Blog News — 22 Marzo 2008

Oggi alle 9, 20, nel programma diretto da Anna Lauria, in Cometaradio di Corigliano Calabro , tramite collegamento telefonico, Nadia Cavalera, ha letto i primi versi de “L’Astutica ergocratica”, il testo in cui candidandosi provocatoriamente a dirigere il partito democratico (il testo è stato scritto nel luglio 2007), l’autrice come primo punto del suo programma ipotetico pone la necessità di cambiare il termine politica ormai troppo compromesso nella sua stessa origine (la polis dei possidenti), con il termine astutica (da astu, la zona abitata dal popolo lavoratore in pianura, ai piedi della polis).
Altro punto necessario del programma cavaleresco incentrare l’attenzione sul lavoro per tutti e senza vergognosi privilegi di casta. Di qui la sostituzione di demos (“corollario di pene”) con ergon (lavoro).
Il testo completo (oltre cento versi) rientra oggi nell’antologia “Poesia a comizio”, curato da Marcello Carlino e Francesco Muzzioli” (Empiria, Roma 2008).

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.