Blog — 19 Dicembre 2009

Withe Chrismas nel giardino di Nadia

.pubblicata da Gabriella Genisi il giorno sabato 19 dicembre 2009 alle ore 16.30.

Anche quell’anno intorno al 15 dicembre c’era gran fermento tra gli alberi del giardino di Nadia.

Durante la notte la Fatina Alberina avrebbe scelto l’albero piu’ bello per festeggiare il Natale e tutto il giardino faceva a gara per vincere.

Il grande abete bianco che abitava l’aiuola centrale si pavoneggiava con addosso la magnificenza verde del suo vestito profumato. La brina sottile illuminava gli aghi sottili e lucidava le pigne dorate mentre il tiepido sole facceva brillare le sue gocce di resina come stelline. Inoltre quella notte tante piccole lucciole si sarebbero posate sui rami, tenui come candeline accese e l’avrebbero reso ancora piu’ bello.

In un cantuccio isolato il piccolo albicocco cinese era molto triste. Le bellissime foglie verde brillante e tutti quei frutti dolcissimi dell’estate erano ormai un ricordo lontano. Così spoglio e nero davvero non aveva nessuna speranza di vincere. Neppure quel poco di neve caduta la notte prima era riuscita a fermarsi sui suoi rami sottili per regalargli un pò di candore.

Probabilmente il sindaco del paese lo avrebbe fatto estirpare.Aveva chiesto ai cittadini un Bianco Natale e in tutti i giardini voleva solo alberi italiani addobbati a festa.

Ma lui era solo un povero albicocco cinese dai rami scheletrici, e anche se dai suoi frutti erano state preparate tante marmellate per i bimbi poveri, adesso tutti sembravano essersene dimenticati.

Era così triste che comincio’ a piangere, fino a che si addormentò.

Ma quella notte accadde un miracolo, le lacrime dell’albicocco si trasformarono in meravigliose palline di cristallo colorato, ed una magnifica abbondante nevicata ricoprì di morbida neve i suoi nudi rami.

Era davvero l’albero piu’ bello di tutto il giardino, anzi di tutto il paese. Vinse il premio della Fata Alberina, e anche il sindaco dovette ammettere che l’albero piu’ bello di quel Natale era un piccolo albicocco cinese.

White chrismas nel giardino di Nadia
Scrivi un commento….

Nadia Cavalera
Grazie Maria Gabriella. E’ una favola dolce, delicata e…”attuale”-
Ti abbraccio.
19 dicembre 2009 alle ore 16.56 ·

Gabriella Genisi
grazie a te, senza la tua foto..
ricambio l’abbaccio
19 dicembre 2009 alle ore 17.14 ·

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.