Blog — 03 Dicembre 2010



Edoardo Sanguineti, a Modena, in corso Canalchiaro 26 (foto di Nadia Cavalera)



Genova per Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti il 9 dicembre avrebbe compiuto 80 anni. E 80 saranno i versi scelti dagli amici del grande poeta e dagli stessi cittadini, che leggeremo proiettati, su proposta della Sindaco Marta Vincenzi e su progetto di Marco Nereo Rotelli (artista poliedrico), sui palazzi di via Garibaldi, a Genova, dall’8 al 10 dicembre, in omaggio al grande poeta e come investimento sulla poesia come azione estetica ed etica: po-etico messaggio alla città. I versi del Poeta così compariranno col buio sui palazzi più belli della città che si affacciano sull’ampia ed elegante via Garibaldi, l’antica Strada Nuova, uno dei più significativi interventi urbanistici e architettonici del ‘500 a livello europeo. I palazzi che si affacciano su Strada Nuova sono “Palazzi dei Rolli”: con questo nome venivano chiamate le più lussuose dimore nobiliare cinquecentesche e seicentesche inscritte in un rotolo di pergamena, il “rollo”, che venivano messe a disposizione della Repubblica per ospitare re e dignitari di corte.
Se è vero, come ha detto Sanguineti, che “la poesia non è una cosa morta, ma vive una vita clandestina”, allora il senso di questa installazione è di sdoganare la poesia dalle zone d’ombra dove vive e dove certo passano i messaggi più intensi, per renderla pubblica.

La scrittura luminosa invade cosi Genova: la luce, soggetto e oggetto della rappresentazione, si interseca, “clandestina”, nello spazio urbano trasformandolo in pagina di poesia.
Un gesto di gratitudine per la recente donazione della sua biblioteca, un patrimonio di oltre trentamila libri affidati alla città di Genova che saranno collocati nella nuova ”Biblioteca universitaria” a Principe nella sede dell’ex albergo “Colombia” e saranno a disposizione di studenti e studiosi. Nel suo testamento Edoardo Sanguineti indicò il Comune di Genova destinatario di un patrimonio di una vita intera di studi, ricerca. Un intero piano della nuova biblioteca sarà destinato al fondo Sanguineti che sarà quindi mantenuto integro, condizione essenziale della donazione. Sarà creato un Comitato di gestione di questo patrimonio, presieduto dal sindaco Marta Vincenzi, Luciana e Giulia Sanguineti, Margherita Rubino, consulente del Comune per la promozione della città e docente universitaria, Simonetta Buttò, direttrice della biblioteca.

venerdì 3 dicembre ore 17

Palazzo Rosso – Presentazione di due nuovi libri inediti del poeta, uno di poesie e uno di saggi Varie ed eventuali curato da Niva Lorenzini e Cultura e realtà curato dal suo allievo Erminio Risso.

Partecipano Luciana e Giulia Sanguineti, Inge Feltrinelli, Carlo Feltrineli, Andrea Liberovici, Margherita Rubino, Marco Nereo Rotelli, Tonino Conte, Fabrizio Matteini, Beppe Menegatti, Mino Ronzitti, Carlo Repetti, Gianna Schelotto, Adonis.

mercoledì 8 dicembre

ore 18, Strada Nuova – Inaugurazione con Gillo Dorfles di GENOVA SI ILLUMINA DI POESIA – 80 versi per gli 80 anni di Edoardo Sanguineti tutte le sere illuminano i palazzi di Strada Nuova fino al 10 dicembre. Installazione artistica di Marco Nereo Rotelli. Letture di Glauco Mauri ed esecuzioni musicali.

giovedì 9 dicembre

ore 12, Porto Antico, Calata Falcone Borsellino – Donazione della scultura “E, lo vedi, è la vita” di Marco Nereo Rotelli, al Comune di Genova. Con il Sindaco Marta Vincenzi. Introduce Sandra Solimano

ore 11 – 20, Libreria Feltrinelli – Proiezione a ciclo continuo di video e interviste di Edoardo Sanguineti

ore 18, Palazzo Rosso – “Prendi un piccolo fatto vero” , spettacolo di / da Edoardo Sanguineti, con Lino Guanciale, regia di Claudio Longhi.

ore 16 –23, Palazzo Ducale – Omaggi non-stop: Dibattiti, letture, conferenze, proiezioni. A cura di Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura.

da http://www.feltrinellieditore.it/FattiLibriInterna?id_fatto=98355&utm_source=newsletter_U_531&utm_medium=email&utm_content=2

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.