Blog News — 19 Gen 2011

“Un paese senza poeti”. I poeti ci sono e sono tanti solo che vengono sempre divisi (con tecniche raffinatissime), oscurati, ignorati. In quantità strettamente proporzionale al loro valore di incidenza sul reale (e dalle persone più improbabili). Non per facili condivisioni di scrosci plaudenti, ma per amare riflessioni. Che cambino però qualcosa. Creino un varco alla consapevolezza del marcio in cui sguazziamo da sempre. Basta con i blabla distrattivi, con le poesie che per programma non vogliono cambiare niente, o si definiscono solo “canzonette”. E in questo sono d’accordo pienamente con Adriano Sofri (in un suo articolo di qualche mese fa http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2010/11/27/quei-ragazzi-sul-tetto-di-un-paese.html), che però non va affondo nella sua critica, quando per esemplificazione dei poeti che ci mancano propone alcuni versi di Titos Patrikios, che sostanzialmente  non si discosta dall’andazzo deprecato: “Mostrano i regimi, dicono il loro nome Anche quando cercano di abbellirsi Di rinnovare un poco la vetrina… I versi, anzi, qualche volta sorprendono i leader in posizioni inattese sicuri che nessuno li veda con le mutande ingiallite e sbottonate prima d’ indossare le brache o i pantaloni, la pancia debordante prima di tirarla in dentro per abbottonarsi la giacca militare o civile… prima di alzare il mento volitivo prima di guardare, perennemente giovani, al futuro. I versi non rovesciano i regimi Ma certamente vivono più a lungo Di tutti i manifesti dei regimi” (sottolineatura mia).
L’autore, che già in passato aveva sventolato che “nessun verso può rovesciare i regimi” (ispirando qualche nostra conterranea?) qui lo conferma consolandosi però che sopravviveranno ai regimi descritti. Valida la cultura ellenica, Sofri? e se noi italici fossimo andati oltre, ma resi solo invisibili? Cerchi (è introvabile…) e legga la mia poesia.

NON MI INTERESSA CHE I MIEI VERSI SOPRAVVIVANO AI DITTATORI.
VOGLIO FORTEMENTE CHE CONTRIBUISCANO A ELIMINARLI.
CHE CREINO LA CONDIZIONE DI UNA EPURAZIONE MALAVITOSA
IN QUESTO OGGI DEVE CONCENTRARSI  LA VERA FORZA DELLA POESIA
Ma una rondine non può fare primavera, ecco perché aderisco sempre volentieri alle iniziative collettive. Spero nella forza dei gruppi (sempre che non si facciano deviare da logiche perverse ben immaginabili e sempre incombenti). Prima ho aderito a  “Calpestare l’oblio” a difesa della costituzione, ora a “L’impoetico mafioso” a difesa della legalità. E non da oggi. Ho partecipato a “Poeti contro la mafia”, nel 1994, a “Poeti contro Berlusconi”, nel 1995 e ho curato “Per la Costituzione italiana”, il n. 41 di “Bollettario, nel 2003. (N.C.).
L’IMPOETICO MAFIOSO. Cento poeti contro la mafia (Cfr, 2010) verrà presentato a Marsala il 22 gennaio, ore 17,30
L’antologia è stata ideata con lo scopo di raccogliere un significativo numero di poeti italiani che esprimano il loro disappunto per la cultura mafiosa, ossia la cultura dei favoritismo, della raccomandazione, del prevalere dei propri interessi personali sui diritti altrui, del nepotismo, dell’illegalità, dell’assenza di responsabilità verso il territorio, l’ambiente,le persone, le generazioni future; e infine la cultura del pizzo, dell’estorsione, della prepotenza, della violenza, della connivenza, dell’omertà – insomma delle mafie (nota redazionale).

ELENCO DEI POETI

Accardo, Rina – Arezzo
Accorsi, Alberto – Bollate (MI)
Agostini, Roberto – Milano
Alvino, Domenico – Roma
Ambrosini, Claudia – Pavia
Amodei, Giuseppina – Firenze
Amorese, Stefano – Roma
Antolisei, Anna – Torino
Ariano, Luca – Vigevano (PV)
Attolico, Leopoldo – Roma
Bariffi, Carla Maria Diana – Bellano (LC)
Bonsante, Matteo – Bari
Budetta, Giuseppe – Napoli
Carapezza, Fabio – Parma
Cavalera, Nadia – Modena
Chiaverini, Nadia – Pisa
Cicchino, Lucia – Firenze
Cohen, Manuel – Roma
Contiliano, Antonino – Marsala (TP)
Dal Lago, Nicoletta – Vicenza
Delfino, Adele – Maccagno (VA)
Della Porta, Fortuna – Roma
De Pietro, Annamaria – Milano
De Santis, Mariella – Milano
Di Poce, Donato – Milano
Di Ruscio, Luigi – Oslo
Di Stefano, Francesco – Amatrice (RI)
Ederle, Arnaldo – Verona
Farabbi, Anna Maria – Perugia
Fattori, Narda – Gatteo (FC)
Fedeli, Ivan – Milano
Ferramosca, Annamaria – Roma
Ferraresso, Fernanda – Padova
Ferrari, Mauro – Novi Ligure (AL)
Festa, Nunzio – Matera
Fiorini, Ornella – Ostiglia (MN)
Fragomeni, Emilia – Genova
Franzin, Fabio – Motta di Livenza (TV)
Gallo, Sergio – Savigliano (CN)
Garbujo, Vanio – MusilediPiave (VE)
Garofalo, Nerina – Roma
Garofalo, Patrizia – Ferrara
Ghenzovich, Fabia – Venezia
Giordano, Piera – Catellamonte (TO)
Gramegna, Maurizio – Stradella (PV)
Isaetta, Gianfranco – Castelnuovo Scrivia (AL)
Kemeny, Tomaso – Milano
Lanza, Letizia – Venezia
Lezziero, Paolo – Sesto S.Giovanni (MI)
Limone, Giuseppe – Sant’Arpino (CE)
Lucini, Gianmario – Piateda (SO)
Mari, Lorenzo – Bologna
Marulli, Cinzia – Roma
Mastropirro, Vincenzo – Bitonto (BA)
Mauro, Roberto – Roma
Miceli, Gero – Agrigento
Missaggia, Maria Giovanna – Pisa
Molinari, Maurizio Alberto – Milano
Murru, Virginia – Cagliari
Nastasi, Eugenio – Rossano Calabro (CS)
Necciai, Luca – Torino
Nonasky, Benny – Torino
Oldani, Guido – Melegnano (MI)
Oropallo, Paolo – Pavia
Ottaviani, Paolo – Perugia
Palazzo, Silvana – Cosenza
Panetta, Alfredo – Milano
Panetta, Giuseppe – Firenze
Parrella, Emidio – Napoli
Pianta, Mariacristina – Milano
Pistone, Fiorina – Novara
Puccini, Davide – Piombino (LI)
Ramaioli, Federico – Milano
Ratto, Marco – Ovada (AL)
Rienzi, Alfredo – Torino
Rinaldini, Giuliano – ReggioEmilia
Robbins, John Anthony – Cernusco Lombardone (LC
Romanò, Franco – Milano
Roncarati, Claudio – Bologna
Roversi, Pietro – Oxford (GB)
Salvia, Rosa – Roma
Santamaria, Franco – Poviglio (RE)
Saya, Marco – Milano
Sarcià, Paola – Ferrara
Serafino, Giancarlo – Lecce
Soldini, Maurizio – Roma
Spagnuolo, Antonio – Napoli
Squatriti, Fausta – Milano
Stefanoni, Gianpiero – Roma
Tanzi, Ivana – Milano
Tonelli, Angelo – Lerici (SP)
Truglia, Tito – Pavia
Ugolini, Edvino – Trieste
Vaccaro, Adam – Trezzano S.N. (MI)
Vacchetta, Flavio – Bene Vagienna
Viganò, Massimo – Casciana Terme (SI)
Violante, Salvatore – Terzigno (NA)
Vitagliano, Pasquale – Terlizzi (BA)
Vitolo, Antonio – Olevano sul Tusciano (SA)
Zagaroli, Antonella – Roma

UN MOMENTO DELLA PRESENTAZIONE A MARSALA (c’è la lettura della prima parte della mia poesia)
http://www.youtube.com/user/Lucreziocaro90#p/u/3/Rt8__OR-Rrk

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *