Blog — 21 Giugno 2012

Non so di cosa si tratta. Sul suo blog
un solo post del 23 giugno 2012 con la previsione allarmistica di un altro terremoto nel luglio (tra il 13 e il 16)


http://centrosismologiaindipendente.blogspot.it/

CENTRO SISMOLOGIA INDIPENDENTE DEL SETTENTRIONE

sabato 23 giugno 2012

PREVISIONE TERREMOTO 13/16 LUGLIO 2012

INVITIAMO CHIUNQUE 
A  FRUIRE DI INFORMAZIONE INDIPENDENTE, SLEGATA DALLA LOGICA COMMERCIALE DEI MASS MEDIA. SOLAMENTE IN QUESTO MODO SARA’ POSSIBILE OTTENERE INFORMAZIONI UTILI E NON COMPROMESSE DA INTERESSI DI TERZI.










VISTE LE MINACCE DI DENUNCIA RICEVUTE, CI TENIAMO A PRECISARE CHE:
IL CONTENUTO DEL VIDEO E DI QUANTO SEGUE è TOTALMENTE ESPRESSIONE DEL NOSTRO PERSONALE PARERE E NON è IN NESSUN MODO ATTO A TURBARE L’ORDINE PUBBLICO E LA SENSIBILITà DELLE PERSONE. NON VOGLIAMO CONVINCERE NESSUNO DI QUANTO RAPPRESENTATO, MA SEMPLICEMENTE RAPPRESENTARLO. STA A CHI FRUISCE DI QUESTO DOCUMENTO SE CREDERVI O MENO. IL CONTENUTO POTREBBE URTARE LA SENSIBILITà DEI FRUITORI O RISULTARE OFFENSIVO. CONTINUANDO A LEGGERE E/O GUARDARE IL VIDEO, ACCETTI QUESTO  RISCHIO E CI SOLLEVI DA DA OGNI RESPONSABILITà RIGUARDO A FRAINTENDIMENTI O USI NON CORRETTI DI QUESTO MATERIALE, FRA CUI LA DIFFUSIONE A SCOPO DI CREARE PANICO, DISORDINE O QUANT’ALTRO STATO D’ANIMO NEGATIVO.


– PREVISIONE TERREMOTO 13/16 LUGLIO 2012 –
INVITIAMO A DIFFONDERE LE INFORMAZIONI



RINGRAZIAMO B.GRILLO PER AVER POSTATO NEL SUO BLOG QUESTE INFORMAZIONI. POTETE LEGGERE L’ARTICOLO CLICCANDO QUI
A prescindere dalla politica, è stato l’unica persona con visibilità a condividere questo articolo e questo video.

Guarda il video pubblicato su Youtube dal ‘Centro sismologia indipendente del settentrione’



Il presente video è stato realizzato nel giorno 23 giugno 2012 dal coordinamento del C.S.I.S (centro sismologia indipendente del settentrione). I documenti che seguono sono stati repentinamente trasmessi ed inviati, in forma più dettagliata, ai principali media italiani, siano essi televisivi, cartacei o in rete.Nessuno di questi media ha accettato di diffondere queste previsioni, a discapito della sicurezza delle persone che abitano le zone potenzialmente passibili di terremoti nel nord Italia. Riteniamo che questo comportamento da parte di tali istituzioni sia assolutamente da condannare, e invitiamo pertanto, alla massima condivisione e diffusione di questo documento e di quelli che seguiranno.


La prossima scossa rilevante sarà avvertita tra il 13 e il 16 luglio 2012, in emilia romagna.
Secondo le nostre ricerche sullo sciame sismico attualmente in corso nell’italia settentrionale,
il movimento sismico avrà medesimo epicentro dei terremoti dello scorso maggio, ovvero la zona dell’emilia romagna. La magnitudo sprigionata non è prevedibile nel dettaglio, ma siamo sicuri che la forza sarà compresa tra 4.5 e 6.1. Invitiamo pertanto chiunque si trovi nelle zone colpite a prepararsi metodicamente al sisma, restando in zone a basso rischio, e soprattutto diffondendo il più possibile e con qualsiasi mezzo la previsione del sisma.
E’ ormai appurato che la maggior parte dei fenomeni sismici più rilevanti è prevedibile con un anticipo che va da alcuni giorni, fino ad alcuni mesi. Attraverso gli studi approfonditi della morfologia di fenomeni precedenti e del loro susseguirsi nel tempo è possibile creare una mappa temporale futura più o meno approssimativa di ciò che saranno i comportamenti della crosta terrestre. Queste ricerche tendono ad essere insabbiate e messe a tacere inquanto, a nostro parere, risulta politicamente scomodo diffondere la notizia di un terremoto in arrivo, ed ancor più economicamente conveniente approfittare di tale disastro per concordare appalti per la ricostruzione.Questo è stato ampiamente riscontrato nel sisma in abruzzo, che aveva avuto ampia previsione dai sismologi locali.
Tra le cause dello sciame sismico in corso non sono da escludere le aggressive tecniche di estrazione di gas che ad oggi sono utilizzate in maniera massiva sul territorio del nord italia: in particolare il “fracking” è una tecnica effettivamente capace di aprire fratture nel sottosuolo, che seppur non incidano direttamente sull’attività sismica, sono pero’ ingrado di risvegliare ed attivare faglie già esistenti e provocarne spostamenti.
Questa attività ha una enorme importanza economica e il nostro parere è che questo sia uno dei motivi percui i nostri appelli sono stati categoricamente censurati e/o condannati.


Invitiamo ancora una volta a diffondere la previsione del sisma del prossimo luglio.
Creeremo ulteriori aggiornamenti nelle settimane a venire, sperando di poter salvare
potenziali vittime del sisma.

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.