Blog — 31 Dicembre 2012

da Affaritaliani.it

“Il mio Salento, la mia Puglia”, il nuovo libro di AI Editore

Il mio Salento, la mia Puglia del giornalista Adelmo Gaetani è il nuovo libro pubblicato da AI Editore. Cento protagonisti della vita sociale, economica, religiosa, culturale, artistica, scientifica e sportiva si confessano tra ricordi, speranze e amore per la propria terra, il Salento…

Da Alessandra Amoroso ad Al Bano, da Flavia Pennetta ad Angelo Maria Perrino, passando per Fabio Novembre, fino ad arrivare a Edoardo Winspeare, un grande affresco di quella terra un tempo lontana e ora sempre più di tendenza e cult…

Giovedì, 13 dicembre 2012 – 12:28:00

AI EditorePuglia

Esce Il mio Salento, la mia Puglia di Adelmo Gaetani editato da Affari Italiani Editore, che con questa uscita conferma la grande attenzione che il quotidiano online Affaritaliani.it dedica alla regione più trendy del Paese, dopo Tarantapatia di Pierfrancesco Pacoda (in coedizione con Kurumuny) e la pagina Pugliaitalia che quotidianamente si occupa di tutto ciò che a livello politico, culturale, economico e sociale avviene sul territorio pugliese.

Il mio Salento, la mia Puglia (Affari Italiani Editore) raccoglie oltre cento interviste di Adelmo Gaetani a salentini e pugliesi, di nascita e qualche volta di adozione. Ne è nato così un grande affresco di quella terra un tempo lontana e ora sempre più di tendenza e cult e  che, a ragione, può essere considerato lo specchio di un Paese pieno di talenti, di eccelse personalità, di uomini e donne dalle alte virtù morali, eppure sempre inchiodato alla inadeguatezza di una gestione della cosa pubblica che rende tutto più complicato e irrazionale.

Le interviste esprimono uno stato d’animo combattuto e mentre offrono storie di personaggi noti e ricordano aneddoti, fatti di vita, a volte dolorosi, allo stesso tempo si propongono come narrazione sociale capace di intrecciare i luoghi e i pensieri legati alla memoria con l’impegno per costruire un futuro che si vuole migliore del presente.

COMPRA QUI L’E-BOOKCOMPRA QUI L’EDIZIONE CARTACEA “La Puglia che ci piace”, leggi qui la prefazione di Angelo Maria Perrino

C’è il racconto, ma anche la denuncia per le cose che non vanno e la proposta costruttiva per cercare di voltare pagina. A parlare sono salentini e pugliesi, di nascita e qualche volta di adozione, che con le loro qualità, la determinazione, il gusto della sfida, la voglia di raggiungere traguardi prestigiosi possono, a ragione, proporsi come modelli positivi. Parlano, per citarne qualcuno, il top manager della Fiat Alfredo Altavilla, il cardinale e prefetto di Propaganda Fide Fernando Filoni, il regista teatrale Eugenio Barba, l’attore Lino Banfi, lo stilista Ennio Capasa, il giornalista Angelo Maria Perrino, il ballerino Emio Greco,  il cantante Giuliano Sangiorgi, il designer Fabio Novembre, la tennista Flavia Pennetta,  lo scrittore Roberto Cotroneo, il giornalista Antonio Caprarica, il pianista Roberto Cappello, l’avvocato Annamaria Bernardini de Pace, il calciatore Fabrizio Miccoli, il maratoneta Giacomo Leone. E gli altri nomi non sono meno significativi.

Sono voci di solisti – in comune hanno l’amore per la propria terra – che diventano un corso armonico capace di suscitare emozioni e di accendere le speranze.

«La Puglia che raccontano gli intervistati di Adelmo Gaetani è la Puglia che ci piace e alla quale Affaritaliani.it ha ormai da mesi, con la sua sezione Pugliaitalia, deciso di dare tutti i giorni attenzione e visibilità nazionale e internazionale», afferma il direttore Angelo Maria Perrino. «Quella straordinaria regione dagli indubbi progressi ma anche dalle molte lacune ancora persistenti, nel bene e nel male, che più di altre ha saputo negli ultimi anni far parlare di sé proprio per aver rappresentato un sud orgoglioso e forte, che vuole crescere senza aiuti di stato e senza scorciatoie clientelari, ma sulla base di progetti e attraverso percorsi di competitività, innovazione, lungimiranza e spirito di sacrificio. È questa Puglia che Affaritaliani.it attraverso la sua sezione  stimola a conoscere, visitare diffondere.»

Il libro è disponibile in versione e-book e cartacea e può essere acquistato on-line su www.affaritaliani.it  o richiesto alle librerie Palmieri di Lecce, Camera a Sud di Brindisi e Mondadori di Taranto.

Affari Italiani Editore non è una casa editrice tradizionale, elimina i costi e le complessità della distribuzione tradizionale e si rivolge direttamente ai lettori, ai quali offre libri di attualità, storie, idee, proposte di nuove frontiere del pensare e del progettare, libri su grandi temi politici, economici,  culturali e di costume.

Affari Italiani Editore è un progetto internettiano, figlio diretto della cultura della Rete e delle semplificazioni del web.

L’AUTORE – Adelmo Gaetani, 65 anni, laureato in Filosofia, è da oltre 30 anni giornalista professionista. Ha svolto quasi per intero la sua attività nel “Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto” poi diventato “Nuovo Quotidiano di Puglia”, giornale del quale per oltre dieci anni è stato Caporedattore. Ha collaborato con varie testate nazionali ed estere. E’ consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e componente del Corecom (Comitato Regionale per le Comunicazioni) Puglia.

Per informazioni:   Affari Italiani   t. 02 29403377

Elenco intervistati:

Alfredo Altavilla, Alessandra Amoroso, Antonio Annicchiarico, Anna Caterina Antonacci, Lino Banfi, Eugenio Barba, Angelo Basile, Antonio Benarrivo, Annamaria Bernardini de Pace, Rossella Brescia, Pasquale Bruno, Mario Buffa, Stefano Campanella, Ennio Capasa, Piero Capodieci, Roberto Cappello, Antonio Caprarica, Albano (Al Bano) Carrisi, Donato Carrisi, Francesco Paolo Casavola, Franco Causio, Benedetto Cavalieri, Antonio Cavallari, Roberto Cingolani, Cosimo Cinieri, Pasquale Corleto, Maddalena Corvaglia, Pantaleo Corvino, Roberto Cotroneo, Francesco D’Andria, Stefano Dambruoso, Gianni De Benedittis, Giancarlo De Cataldo, Ferdinando (Fefè) De Giorgi, Salvatore De Giorgi, Luigi De Mitri, Domenico (Mingo) De Pasquale, Antonia Dell’Atte, Mario Desiati, Emanuele Di Palma, Fausto Durante, Ivan Fedele, Guido Maria Ferilli, Fernando Filoni, Cesare Fiorio, Fredy Franzutti, Sergio Fusetti, Marcello Gennari, Gabriele Giudice, Emio Greco, Hubert Houben, Gianni Ippoliti, Giacomo Leone, Piernicola Leone de Castris, Francesco Libetta, Antonio Malecore, Mario Marafioti, Mario Marti, Antonio Maruccia, Antonio Mele (Melanton), Domenico Mennitti, Fabrizio Miccoli, Piero Montinari, Antonio Montinaro, Nandu Popu (Fernando Blasi), Domenico Nardelli, Pasquale Natuzzi, Mariella Nava, Paolo Nespoli, Fabio Novembre, Rocco Palombella, Flavia Pennetta, Angelo Maria Perrino, Mario Perrotta, Alessia Perrucci, Luigi Pezzuto, Carlo Pignatelli, Antonio Quarta, Massimo Quarta, Antonio Raffaele, Giuseppe Maria Ricchiuto, Antonella Ricci, Michele Riondino, Aldo Romano, Antonio Romano, Augusto Romano, Cosmo Francesco Ruppi, Giuliano Sangiorgi, Antonio Scarlino, Carlo Schilardi, Franco Sebastio, Giovanni Semeraro, Marcello Semeraro, Eleonora Sergio, Tito Schipa jr., Valentina Siccardi, Claudio Spadaro, Salvatore Spedicato, Ernesto Sticchi Damiani, Franco Ungaro, Giacinto Urso, Roberta Vinci, Edoardo Winspeare

 

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.