News — 29 Maggio 2014

PREMIO ALESSANDRO TASSONI
poesia, narrativa, teatro, saggistica
Nona edizione, Modena, Anno 2014

A cura dell’Associazione Culturale “Le Avanguardie”, diretta da Nadia Cavalera, con il  Patrocinio e collaborazione del Comune di Modena, della Regione Emilia-Romagna, della Biblioteca Estense Universitaria, dell’Ambasciata di Grecia a Roma e dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Partecipazione  di “100Thousand poets for Change”.

Comunicato Stampa
Modena 29 maggio 2014

 

In attesa che si chiuda la selezione della nona edizione del Premio Alessandro Tassoni,
con i nominativi dei selezionati p
er il reading, si può rendere già noto il nominativo dell’honoris causa 2014.

E il grande decano della poesia greca Titos Patrikios, noto per il suo impegno politico civile, e la cura costante della memoria che ricordando costantemente il passato, impedisca nuove barbarie.

La consegna del Premio avverrà a Modena, il 14 giugno al Teatro San Carlo.

Insieme al grande poeta, anche i 15 autori selezionati, di cui si comunicheranno i nominativi a breve.

Di seguito una breve biografia di TITOS PATRIKIOS

Figlio di attori (Spyros  e Lela ), Titos Patrikios (Atene 1928) è cresciuto in un ambiente artistico. Ha studiato giurisprudenza presso l’ Università di Atene. Molto giovane, ha preso parte alla resistenza contro l’occupazione tedesca rischiando la morte. Ha scritto la sua prima poesia nel 1943. Durante la dittatura militare in seguito alla guerra civile, è stato arrestato a causa del suo impegno per la sinistra, e deportato alle isole di Makronissos poi Ai Stratis per 3 anni. Qui  stabilisce dei legami con intellettuali e poeti comunisti, tra cui il famoso poeta Yannis Ritsos . Fu poi in esilio a Parigi e a Roma, la prima volta dal 1959 al 1964 e poi dal 1967 al 1975. Ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie nel 1954 e ha contribuito alla creazione della rivista “Epitheórisi Technis”. Durante il suo esilio in Francia, ha studiato sociologia e filosofia presso l’Ecole Pratique des Hautes Etudes e presso la Sorbona. Ha poi lavorato come avvocato, giornalista, traduttore e ricercatore in sociologia. È stato a lungo un consulente scientifico per l’Unesco.
La sua opera
La sua opera è profondamente influenzata dal suo impegno politico e dalla sua esperienza di prigionia e di esilio. Per questo sono spesso ricorrenti i temi del confronto, dell’isolamento, della povertà, ma anche quelli sttrettamente legati alla corporalità.
Profondamente morale, la sua opera è senza illusioni circa la vicenda umana e soprattutto critica del mondo attuale; tuttavia, è  poesia di resistenza, che sostiene la necessità, malgrado tutto, di prendere parte alla vita della città e difendere i valori che rendono l’individuo un uomo libero. Inoltre sa anche come contribuire alla sua memoria. Ed è sua precisa responsabilità chiarire, per quanto possibile, il percorso degli uomini.

” Επισκοπώντας τα πράγματα που έχουν ήδη γίνει
Η ποίηση ψάχνει για απαντήσεις
σ ‘ ερωτήματα που δεν έχουν ακόμα τεθεί . ”
( ” Nel rivedere le cose che sono già state fatte / Poesia cerca risposte / domande che non sono ancora state fatte domande ” ) 1

Titos Patrikios è anche un saggista e traduttore di Balzac, Lukács, Stendhal, Aragon, Paul Valéry, Neruda,  Majakovskij, Saint-John Perse. Ha diretto numerosi documentari, dedicati soprattutto al periodo della dittatura militare in Grecia.
Nel 1992 ha ricevuto il Premio internazionale di Poesia di Salerno e nel 1994 il le Grand Prix d’État de poésie. Nel 2004, lo Stato greco l’ha nominato presidente delle Olimpiadi della Cultura . E in Italia il presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi gli ha conferito l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica per il suo contributo allo sviluppo dei rapporti culturali tra l’Italia e la Grecia.

 

Raccolte di poesia in italiano

La resistenza dei fatti (Crocetti 2007)

La casa e altre poesie, a cura di Nicola Crocetti (Interlinea edizioni, Novara, 2009)

Le parole nude, a cura e traduzione di Katerina Papatheu, Interlinea 2013

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.