Blog — 31 Dicembre 1991

1991

Febbraio, è inserita nell’antologia “Le donne e la poesia” a cura di Domenico Cara.

Nel maggio, partecipa a Roma, quale delegato dell’ Emilia Romagna, al XVI Congresso del Sindacato Nazionale Scrittori. Per il Consiglio Generale risulta, con 28 voti, la quarta dei non eletti (dopo Lunetta, Folliero e Verri). Venuti meno alcuni consiglieri per motivi vari, avrebbe dovuto essere convocata, ma è stata invece (in un Sindacato!) scavalcata.

Durante l’estate lavora intensamente a “Pallottoliere moroso” che diventerà poi “Vita novissima”.

Partecipazione a Roma a “In/forma di Rivista” e presenza nel relativo catalogo

Ottobre, partecipa a Roma (con testi di “Pallottoliere moroso” e che saranno inclusi poi in “Vita novissima”), al Convegno “Linee di ricerca Stilistica – Gruppo 93 ed oltre”, organizzato dal Sindacato Nazionale Scrittori, in collaborazione con “Quaderni di critica”.

Nel novembre, definisce “Il capo: lavoro romanzo senza parole”, in edizione unica, 77 fogli in un contenitore di metallo, già portadocumenti nella guerra del 1915/18. Lo invia a Sanguineti (una copia sarà poi in Brogliasso)Incontro redazionale a Genova, al Moody: Frixione, Ottonieri, Sanguineti, Cavalera.

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.