Blog — 02 Giugno 2010

Lettera introduttiva di Claudio Rizzo

Zoraida Gambino, nata a Las Palmas il 13/05/1974, casualmente come molte volte è accaduto nella mia vita,in una vacanza con mia moglie ed il mio bambino, in questa bellissima regione siciliana da dove provengono le mie origini ho avuto occasione di incontrarla. La fatalità. Anche se i suoi studi finiti sono stati di ragioneria, io nel dicembre 2005 ho avuto l’occasione di leggere cose, fogli sparsi, straccia fogli, che avevano un ordine in un certo disordine, forse anche volontario. Dopo aver avuto uan carriera letteraria in Spagna notevole ed essere stato fautore dietro i desideri di Edoardo Sanguineti, ho avuto il privilegio di fare il primo numero di Cervo Volante in Italia ed il primo numero del Bollettario, qui ho avuto l’occasione di conoscere la grande scrittrice e carissima amica mia ormai, Nadia Cavalera.
Zoraida Gambino che oggi propongo ai nuovo lettori ed i vecchi lettori ormai sempre più scarsi, purtroppo, della letteratura interessante, informale, libera e contro, il lettore si troverà di fronte ad una scrittura articolata in diverse direzioni dove le suggestioni vengono fatte in modo sottile e con un certo senso del pudore, la scrittura di questa “nuova scrittrice” non è affatto facile anche se apparentemente inganna, invito i nuovi lettori a sedersi tranquillamente, possibilmente con luce non artificiale, e leggersi tranquillamente questa rara, strana, storia.
Vi auguro una buona lettura però molto attenta.
Claudio Rizzo

LA LEGGENDA DELLA STELLA CADENTE

Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo….Mentre Quella Stella
Sta Pensando …”Guarda Quel Puntino Che Con la Sua Luce mi Osserva”!
Insieme Trovarono L’Infinito.
Una leggenda narra che una persona in riva la mare….in sintonia col Mondo…
Iniziò ad osservare……..e sognare………il Ciel

Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo……

Ascolto l’animo…Curo il corpo…La mia mente mi fa percepire il mondo.
Colgo la bellezza di esso,il suo odore, il suo contatto.
Mi sento come i Bambini che colgono tutto con entusiasmo e riescono
A disegnare le Stelle ,in un cielo senza stelle, semplicemente comunicandolo
agli altri…..che forza che hanno i Bambini! Si fanno male,cadono,si rialzano per
ottenere ciò che vogliono, per loro nulla è impossibile,lo diventa nel momento in cui
gli spiegano il significato della Parola.
Basta una parola per colpire ed una intera frase per far crollare un discorso,non sottovalutate il valore e l’intensità di una parola.
Ma i più coraggiosi e sognatori continuano. Ci vuole tanto Coraggio per mantenere in piedi un Sogno ….e man mano cresci tanta fatica e attenzione nel non fartelo Rubare da chi non ne ha, anche se poi lo ritrovi buttato per strada e Puoi riprenderlo ma fa male riprendere ciò che avevi perso con la mano dei Ricordi…..
E’ più difficile Perdonare te stesso che gli altri.
Altre volte invece ti aggrappi ai Sogni di Qualcuno perché hai Perso i Tuoi.
Adesso mi Distendo e gioco con la Natura…….. come i Bambini….
Sono sulla sabbia…nel mio pugno faccio scivolare granelli della mia vita,
non basta la forza della mia mano a trattenerli,scivolano come quelli
di una clessidra…..non puoi fermare il tempo……
Sento il mare così immenso e unico….così calmo stasera….trasmette la sua energia….mi rilassa….riflette il cielo…….
Oggi La Luna è Bellissima…chissà in Quanti la Osservano come me…e lei non sa nemmeno della sua bellezza ed Importanza…oggi
non sarà forse bella quanto lo sarà domani…chissà in quanti la osserveranno domani…o magari le nuvole non la faranno vedere domani…
chissà se si accorge che la Terra ha anche creato Il Mare per far sì che possa rispecchiarsi e vedere quanto è bella….ma a lei non importa…
La vera Bellezza non Pensa mai di ricevere Onori…non ne ha bisogno…per questo la Osservano in tanti…in silenzio……………Che mistero anche le stelle….messe lì ad illuminare il buio………E La Luce Di quella Stella….Ma che bella quella stella…… la riconoscerei tra mille, sorrido, vorrei essere come lei…forte in mezzo al buio…chissà se pensano le stelle…non credo…è bella però ..che luce……….mi abbandono a lei…..mi fa sognare….
Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua luce mi osserva….
Come farà ad avere tanta luce?
mi volto verso la Stella vicina a me…e domando
“La vedi anche tu la Luce di quel Puntino?”
la Stella si gira e mi guarda sbigottita…
“Quale luce! I Puntini non hanno luce solo le Stelle hanno Luce!” .
Io continuo a guardare la sua luce…io la vedo…forse sarà una Piccola Stella…ma non può essere,
è in mezzo a tanti Puntini che hanno meno intensità,forse…….e poi le Stelle stanno in cielo….
continuo a guardare il Puntino…..è Luce…ne sono sicura…..
Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo……
Oggi forse sto amando perché non posso fare a meno di chi ha rubato i miei sensi,
sarà bisogno di sentire protezione, di sentirsi abbracciare quando hai freddo e comunque Amo, sento che questo è amore…
perché mi sento un Puntino piccolo sulla Terra quindi amo…non mi sento più un Puntino solo…….e sorrido…aspetto che mi dica che mi ama…
Gridare il suo Nome e il mio Amore che Gioia!Ma Sentire L’Eco del mio Grido che Rimbomba Ancora Solo nella mia Mente Crea Sofferenza! Amo ed ho paura..
Sono senza armi, che battaglia combattere contro il Desiderio ed
Essere disarmati dalla passione.
Che Difficile Percorso arrivare a dirgli che l’Amo, ma devo finirlo perchè non vedo altre strade.
Che Sottile Equilibrio tra la Felicità di Sentire che Ami e la Paura Della Sua Indifferenza,in Quel Gesto che Accenni per Comunicarlo Mentre Già Attendi Risposta.
Puoi Decidere Di Scappare dall’Amore,lo Ricorderai per giorni e giorni,
Puoi Avere Amato e Perso L’Amore,lo Ricorderai per giorni e giorni….
Stella aiutami tu. Devo trovare il Coraggio di dire che L’Amo.
Guardo un Puntino su quel Pianeta…. che con la sua Luce mi osserva….
La sua Luce è più intensa …….. guarda che bella luce.
Una Stella mi domanda cosa stia pensando
“c’e’ un Puntino di Luce su quel pianeta che mi osserva…stanotte ha una luce bellissima”
La Stella cerca di capire dove stia quel puntino…e risponde
“Non vedo Luce …magari sarà una Stella Nascosta…e la puoi vedere solo tu
dalla tua Posizione….”
Guardo Una Stella e mi Sento un puntino nel Mondo……
Sono triste e mi sento di affogare tra le mie lacrime, non mi ama più e mi sento inutile,
Ha tradito la mia fiducia ha ferito il mio cuore, mi sento inutile.
Aveva detto che mi Amava…
Devi usare con Criterio la parola Amore perchè potresti accendere i Sogni di qualcuno…e i sogni Alimentano l’Esistenza, ma come spiegarglielo se continuo a cercare tra i suoi Discorsi sinonimi di Amore e non ascolto il Resto…..
In fondo a modo Suo mi ama, forse io amo in modo sbagliato…il suo è giusto.
Mi sento importante solo se mi ama. Però cerca un contatto con me,anche se non
mi ha mai dedicato molto del suo tempo, ha tante cose da fare, non può essere
Solo mio il suo Tempo….ho bisogno solo che mi ascolti qualche volta….al resto
Darò una ragione di vita….cercherò di non riempirlo con la bramosia di aspettare
Un suo cenno di Amore….. Amo L’Amore…..…
Dimenticherò come amavo…cambierò….nel frattempo io ci sarò perchè
Non è il tempo che Trascorri con una persona a farla sentire meno Sola, ma l’Attenzione che le Dedichi in un Momento Qualunque….e non voglio senta
La solitudine…non voglio soffra come me.
Con Occhi appannati osservo la mia Stella….sempre lì…….immobile nelle sue certezze….
Spero che domani mi porti fortuna. Ho sbagliato tutto, forse non so amare, o non merito amore…siamo soli… Ci sono persone che ti Regalano il Mondo mentre Rubano il Tuo,te ne accorgi quando Ricominciano da Altri e Buttano via Te.
E le parole che il mio cuore ripete….ma che non pronuncerò mai…..
Le Urlo Al Cielo e al Mare perché si possano perdere e non sentirle più…..
“Non Dirmi che troverò qualcuno che mi amerà …Non Tu!. Sto così bene Oggi nel Sognarti,dimmelo Domani,voglio Svegliarmi Domani!”. Che le mie parole vadano perdute nell’immenso cielo che ne comprende il Dolore .….e le faccia cadere in acqua con la pioggia ….come le mie lacrime che si mescolano al mare……..è Tutto diventa un Pianto. Tranne te, Stella ,non ho Nessuno.
E Sentirmi impotente davanti a diversi stati d’animo,alti e bassi:Un altalena di emozioni Spinta da chi desideri. Voglio scendere!
Spesso siamo Solo Vittime del nostro stesso Amore! Aspettare che Qualcuno si Ricordi che Ti Ama ti fa Dimenticare cos’è L’Amore.
Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….
Oggi luce soffusa…quasi buio…cosa accade?
chiedo ad una stella
” Se le Stelle perdono Luce cosa significa?”
“Non saprei non ho mai visto una stella senza Luce”
Chiedo ad altre stelle, ma nessuna risponde….
Allora chiedo alla Saggia Luna Spero che mi risponda….
“Luna ti prego, una stella che ha luce soffusa cosa significa?”
Con mia incredulità ,risponde:
“Quale Stella ha Luce soffusa?”
“Non è una stella, non so cosa sia, è un Puntino su quel Pianeta che emana una Luce che mi osserva…
So che magari sembra assurdo, ma io vedo la luce….per me è una Stella” continuo preoccupata per la risposta.
“Se vedi la Luce, allora è Luce…se vedi che la Luce affievolisce…è affievolita…causa
di qualche nuvola passeggera che sta tra te e il Puntino… non puoi fare nulla …deve essere lui
A ritrovare la sua luce…” rispose
“Voglio fare qualcosa…dimmi, cosa posso fare?” domando
“Restare dove sei, esserci, è lui che deve cercare la tua Luce …e cercarla nel Buio…non puoi parlargli…la risposta
E’ nascosta tra i vostri silenzi e gli sarà sussurrata dalla sua Luce…comprenderà
Che basta un soffio sulla fiamma per riaccendere la Luce”.
Non disse altro….
Io non smisi di sussurrare i miei silenzi sperando che almeno uno superasse il rumore di ciò che ci divide.
E sussurro “Senza di te…M’inventerò come arrivare a Te…tu Cercami!”
Struggente Attesa di un tuo Qualunque Richiamo che
Riaccenda la Speranza di Poterti Sussurrare che Desidero Te!
NON Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino sulla Terra…..
Ho perso tutto, non credo nell’AMore…non Ho Fede…non voglio guardare la Stella….
Lei così sicura di Sé…mentre io insignificante essere….Lei ha l’Universo e non
Si accorge nemmeno che Esisto…..io non ho Nulla…..solo la mia vita…….
La vita…ma che vita…che senso ha la vita…voglio solo il mio perduto amore….
Che buio stanotte che buio….
Anche se volessi non vedrei la mia stella…troppe nuvole.
Amare una persona che non ti ama, mi fa sentire perdente…io che smontai la mia vita
Per regalargliela…mi ha rubato tutto….e sono in ginocchio ed ha riso del mio dolore….
mi sento Inutile. Il corpo sembra rivoltarsi contro di me,sto male, non ho forze, anche
consapevole della mia colpa, che non mi nutro….ma nulla ha Sapore.
Stanchezza di sentire i miei singhiozzi , piango, le mie mani sul viso bagnate di dolore e rabbia,e di non reagire alle umiliazioni, non riesco nemmeno più a parlare, stanchezza di ripetere sempre il suo
nome, di cercare i ricordi mentre cammino, di pensare che se fossi una persona
diversa forse mi amerebbe….ma se è diversa non sono Io, non avrebbe comunque amato me…..
E non ho più Nulla…ho perso Tutto…inizio a cercare e riprendere da terra la mia Dignità.
Nella Vita Imparerò a Versare le mie lacrime in un Bicchiere per Poi Sorseggiarne
Lentamente la felicità….
Che Dignità L’Amore…quando sente ci facciamo Umiliare fino all’Estremo e ci Annulliamo,lui Stesso Raccoglie le Lacrime e si Spegne!
Cerco il Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….
Ma non lo vedo…cosa succede…che strana sensazione.
Eppure so che c’è…. so che esiste…non era un sogno…..
O forse era una Visione. Cosa mi rende tanto irrequieta?
Ma il sapere che quel Puntino esiste e continua con la sua luce basta a rassicurarmi….ed io so che esiste….
Non chiedo conferme a nessuno….è la mia Storia….ed è già scritta dentro di me.
Aspetterò…userò la Speranza…so che ce la farà….e quando vedrò la sua luce so che sarà più intensa di prima…
O forse la vedrò io più intensa visto che mi sto già abituando alle poche luci di quel Pianeta…piccole luci che intravedo…
Però so che non osservano solo me o in ogni modo…sono distratte da altro…forse da altre stelle che non si
Accorgono di essere osservate…quelle stesse Stelle che hanno paura di vedere…hanno paura di aprire mille dubbi e preferiscono
Restare con una sola certezza.
Volere, Provare,Girare e Vedere tutto il Suo Pianeta non significa che si Perderà per Strada!
Adoro La sua Libertà… piccolo Puntino che mi ha insegnato che la libertà
E’ la più bella prova di Fiducia che mi dai, perché mi sento talmente libera da Desiderare di sfiorare la tua luce per riposare.
Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino sull’Universo……
Non riesco a trovare la Via per vivere…vado avanti e cammino…non posso più
stare fermo…mi sono spostato, ma tu sei sempre lì, questo viaggio magari servirà a distrarmi…ma ho paura…Ho percorso una lunga grotta….dove tutto ciò che dicevo
tornava indietro come un eco……….e smisi di parlare…..tutto ciò che sentivo pronunciato da Altri……sembrava essere urlato…. allora scelsi il silenzio…..
……….nella grotta….. si apre la solitudine …..intravedevo solo luci di candele e camminavo per raggiungerle……..poi si spegnevano e ne cercavo altre….mi nutrivo con poco….l’indispensabile per muovermi….poi Desiderai di Rivedere la mia Stella …anche se ero in un grotta alzai gli occhi …..non potevo vederla….allora li chiusi….Sentivo di non avere nessuna via di uscita…allora cercai la mia stella…..la intravedevo…
Eccola! Poi cercai di spostarmi per vederla meglio,abbassai lo sguardo e mi ritrovai in un’altra strada……sconosciuta….fuori dalla mia vecchia e lunga grotta.
Adesso….Non so più chi sono….e cosa importa il Tuo Nome se non sai Chi Sei…
Se non sei Te Stesso.
Oh Dolce Stella!….Tu che sei Forte…che non hai Paura del Buio…….
…Illuminami… seguirò la tua Luce…sei la mia Speranza…e respiro…..sospiro….
Inizio il mio viaggio…So che devo spostarmi da tutto ciò che mi ricorda chi ero,
da coloro che me lo ricordano senza lasciarmi la speranza di cambiare ,
devo fare ciò che sento sia meglio senza pensarci troppo…seguo solo le luci che
intravedo in questo immenso buio….e anche se ancora notte, vi è il cielo con la mia
Stella e la Grande Luna…..che mi ricordano l’importanza della Luce.
Ho perso Tutto. Un uragano ha spezzato il mio equilibrio… ha portato via anche una persona a me cara,che amavo moltissimo e mi donava forza la sua esistenza,il nostro
Legame di sangue e di Amore, Non ha più vita sulla Terra……ma continua a Vivere in me.
E com’e’ inutile la pioggia che irriga la radice di una pianta ormai appassita,
Sono inutili le mie lacrime cercando di ridargli la vita.
Ogni Tanto ricado nel Vuoto che mi ha lasciato…..E afferro che vuole solo Ricordarmi il significato dell’ Avere il Tutto…. E accenno un sorriso…
Non puoi riempire i vuoti perché più ti affanni a farlo, più ti senti il Nulla.
Posso solo Riempire il mio Tempo di tante cose…..senza Dimenticare Mai più di Ricordare alle persone il mio Amore.
Lascio con Forza la mia Grande illusione delle Certezze per Scoprire con Fragilità
anche la più Piccola Realtà Dei miei Sogni.
Quello che fa più Paura non è la Fine delle Cose ma il Non sapere cosa verrà Dopo,
il Cambiamento ti Spiazza!
Ho Imparato a esporre la mia fragilità a chi sa averne cura………
Chi sa coltivare L’Amicizia è capace di irrigare l’Amore…che ne è la terra e rispetta il dolore, e asciuga una lacrima e ti stringe la mano senza pretendere altro…..che accende una candela perché tu possa ricordare che ha fede in te….in quel gesto dove pensa di non dare Nulla ….mentre per te in certi momenti può significare il Tutto…….
Le cose fatte senza pensarci troppo sono sempre le migliori…i gesti spontanei arrivano sempre a toccarci l’animo…… Le Persone Amano a modo loro ed io non mi aspetto mai nulla, perché l’Amore non si Compra ma si Regala con Piccoli Gesti,
e quando ricevo è una grande sorpresa e gioia….
E Chi non ha paura della mia profondità d’animo fa emergere tutto il mio essere
e vive appieno la mia fragilità :mia essenza,mia debolezza e forza.
La mente può distruggere la tua vita,ma è un attimo,riprendi forza,semplifica il caos ed essa può ricreare un Mondo! Ed io proverò a ricostruire il mio Nuovo Mondo…
Devo camminare per ritrovare Me…dove mi sentirò almeno un Puntino nel
Mondo….ma libero di essere come realmente sono …non come vogliono che io sia.
Non rientro nella Grotta…..preferisco Rivedere L’Alba e piangere al Tramonto….
E spegnere i miei dubbi e Paure osservando la mia Stella….che mi insegnerà
a riprendere a Sognare…..mi eserciterò a lungo….e continuo a camminare….
Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….
è in una posizione diversa…ma lo riconoscerei tra mille….
vedo che ha di nuovo una luce intensa…mi mancava….tantissimo….
Una Stella mi domanda….
“cosa osservi?”
“Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….”
“Perché Non guardi una Stella che è più vicina e più Grande?”
“Perché Anche se Lontano Quel Puntino di Luce Mi fa Sentire Come la Grande Luna…e So Bene di Essere una Semplice Stella” risposi ascoltando io stessa le mie parole,
e pensando che
“ il Non potergli dire quanto sia Importante per me la sua luce è la Malinconia Peggiore”.
Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo……
Ho scoperto Che è inutile
Cercare La Risposta tra le Parole delle Persone, la Vera Risposta La Trovi Nel tuo Silenzio…
che la voce che ti sussurra nelle fredde sere è la voce dell’anima…che quando chiudi gli occhi per non volere vedere la vita e senti che l’aria è gelida e senti freddo,
non è per il Vento,sono le Ali degli Angeli Irrequieti accanto a TE…..
Irrequieti…come me quella volta che Iniziai una battaglia insieme ad altre
Persone per riuscire a difendere i Nostri Ideali,
con la Forza delle Passione
E la Spada della Speranza… avevamo lo stesso pensiero…
“Non colpiteci perchè sappiamo contrattaccare,chi ci
Giudica si sposti perchè non abbiamo tempo da perdere,chi non ha nessuno scopo si sieda con Noi”.
I Compagni di battaglia sono Importantissimi, li affiancherai anche tu quando avranno
Bisogno di te, Inizi in ginocchio,poi,nascosti tra i cespugli si piange, colpiti alle Spalle si risponde in Piedi : Occhi contro Occhi! Alla Fine non c’è miglior cosa di Urlare la propria Dignità.
Le Uniche cose che ti Sorprenderanno sempre proprio quando credi di saperne quasi tutto sono La Cattiveria e L’Amore!
Ma Se non Hai La Forza Fisica di Alzare La Spada, non potrai Combattere…e devi Batterti per i Tuoi Sogni!
Durante una battaglia puoi perdere molti amici,tra loro ci saranno i tuoi nuovi nemici,
potresti arrivare a metà strada con pochissimi compagni, ma c’è chi osserva le Grandi Battaglie e ne comprende il coraggio, la sofferenza e la mancanza di Potere,allora basta una Persona che si avvicini e riconosca la Luce che illuminava il suo cuore quando era anche lei senza Potere e disarmata in battaglia ,che diventa il tuo miglior Alleato… ha le Armi ed Potere che ti mancavano…..e probabilmente vincerai anche la battaglia.
Ti segnerà l’Animo , non la dimenticherai mai,e non comprenderà,forse,
quanto ti abbia cambiato la vita,ma tu hai tutta la tua vita per ricordarglielo.

E mi nutro di ciò che mi basta,
e mi curo per rispettare il mio Essere,e quando incontrerò qualcuno che non Avrà le Forze ,mangerà dalle mie mani, e Berrà la mia acqua, e lo Proteggerò dal Freddo con i miei gesti…e ascolterò come mi descrive la sua grotta…..con le poche parole che riesce a sussurrare,e quando non ne troverà lascerò che le cerchi tra le mie…..
aspettando che risvegli la Speranza.
Ci sono dei momenti che osservi la gente calpestare l’amore e senti che non sei nel posto giusto,ma ci sei…….
Molta gente Illumina le proprie insicurezze Desiderando e cercando di essere Desiderate,non c’è neanche l’ombra dell’Amore in tutto ciò…..
Sapere Usare Bene I Cinque Sensi per fare L’Amore è Importantissimo! Ma se non Aggiungi il Sesto ti Mancherà sempre Qualcosa.
Molti Amano l’Idea che Qualcuno Darebbe il Loro Mondo per Loro…Li Consola…mentre quel Qualcuno Vorrebbe Solo Il Loro Amore.. e li Rende Tristi.
Quel Qualcuno pensa che più sofferenza prova, più sta amando ,mentre dovrebbe
dire “Sono Felice perché sto Amando e sento che ricevo Amore”.
La vera Sofferenza sta nella fine di un Legame, si soffre quando finisce qualcosa…
Ci sono Storie che ti lasciano un segno…ci sono legami che non puoi spezzare,
ci sono legami che devi spezzare e fa sempre male,sia che decida tu o l’altra persona,
hai comunque finito qualcosa…e finire significa perdere qualcosa…..molto spesso si ha paura di andare avanti ne riprendi uno e cerchi in ogni modo di rimetterlo a posto….
ma ciò che si Rompe non tornerà mai una cosa Integra…impariamo ad accettarlo.
Un legame ti lascia sempre qualcosa….ti toglie sempre qualcosa… Alcuni faranno uscire la parte Peggiore di te,lacrime sofferenza possessione insicurezza,altri quella Migliore,sorrisi felicità sogni ammirazione…..esistono Piccoli e Grandi Dolori,
esistono Piccoli e Grandi legami…..finché conosci il Piccolo ti sembra il più Grande, appena ti scontri col Grande….comprendi che il Piccolo era solo un Passo…ma il Grande
ti Insegnerà il Tutto.
Imparerai che :
Abbiamo tutti la libertà di sceglierli e scartarli…….
Legame non significa rinunciare alla propria libertà…..
Solo dentro una Grotta non senti nessun Legame.
Mi rendo conto che per molti un legame normale è più materiale che sentimentale……
E Mi Sento Folle quando cerco di essere Normale come gli altri…ma quando mi sento Normale mi dicono Folle!
E ti Senti Incompreso….ma cosa è il Normale? Tutti a convincersi che nella Normalità sfugga Il Male…… ma più grande è la repressione dei
tuoi Desideri più vicino sarà il giorno che scoppierà il tuo malessere: Se Punirai te stesso sarà un Bene, se Reagirai contro chi ti Chiude in un piccolo Perimetro sarà un Male…..
Grande Egoismo Dimostrano Quelli Che Non Riuscendo a programmare il proprio Futuro si prendono la briga di farlo per gli Altri e lo chiamano Amore.
Perché hai paura di Reagire?
Hai la libertà di soffrire Amando invece di Subire senza Amore…Ed è proprio la ricerca della Libertà che ci fa stare male…… a volte per Reagire tocchiamo proprio il limite….ma l’importante è Sempre arrivare e varcarne almeno Uno ….farà male….a volte sembrerà Impossibile….ma appena varcato per Forza di cose, perché ci sono persone che ti spingono a varcare i Limiti nel bene e nel male,
vedrai che comincerai a capire che sono solo linee immaginarie Create per cercare di avere il controllo sulla Vita degli Altri…e ringrazierai chi ti ha spinto a varcarle….dimostrerai chi sei in quel momento….mentre loro continueranno a Segnare i limiti degli altri e vegliare che non li superi nessuno.
E mi piace quando si coalizzano in gruppo per farsi forza contro di te confermano che da soli non contano, e che tu Vali! E se hai incontrato qualcuno che chi ti ha sferrato un colpo quasi mortale …..a piccoli passi cerca di superare e vivere con più Amore ….perchè un giorno senza un sorriso è una grande Vittoria per il Vigliacco! Lotta per la tua Libertà…per i tuoi Sogni….Per te! Darai Forza agli altri……
Supera il limite che hanno Segnato sulla tua pelle….osservalo quando pensi
Che non hai abbastanza forza …..te ne darà … toccalo e reagisci! Ogni tanto riguardalo,
ti ricorderà una Grande Vittoria…
Adesso sai che è Possibile che Finisca ciò che credevi avessi Costruito Con il Cemento! Quindi perchè Impossibile Ricominciare Modellando un Sogno?
Puoi Girare il Mondo e non Sentirti Mai a Casa.. perchè Solo Tu Sei La Tua Dimora e il Mondo ne è il Giardino.
Spero uscirete dalle vostre certezze e diventiate vagabondi d’Amore come me.
Ci si sente più Soli….. perché non fai parte di un Gruppo…… ma fai parte del Mondo.
Come se fossi un Angelo caduto qui,e non sai cosa fare cosa dire
vorresti solo che qualcuno ascoltasse il tuo silenzio………e ti sfiorasse le dita
perchè non sai se stai ne in cielo ne in terra……….
Forse esistono Angeli senza ali….
Di Sicuro…Ho girato piccole Chiese…Ho Osservato Cattedrali…i loro Disegni….Le Grandi Opere…..in tutte trovi almeno un Angelo…. E con o senza Ali…….Gli Angeli Non Hanno Sesso…Ti trasmettono la Verità….sono Testimoni di Eventi…..se pensi a loro una sola
Parola ti viene in mente…..Amore……come se la avessero scritta in fronte…….
La verità è nascosta nelle cose invisibili, e come le cose invisibili….Esiste.
Loro Conoscono i segreti delle verità
Ed al loro passare ne lasciano Traccia…traduttori di lingue sconosciute a Noi,
usano un linguaggio Universale…trasmettono messaggi….
Il Libro Della Vita è Scritto sulla Terra,i Fogli sono sempre nascosti nel Buio,ma accendi l’Amore ,
li Leggi con L’Animo, e poi Narri la Loro Esistenza a chi non ha Luce.
Chissà se esistono Angeli senza Ali…..i Santi o gli Eroi lo erano? Probabile…
Per quanto mi riguarda…….
Un Angelo senza Ali fu quella Persona che reputai Nemica fin dall’inizio,
e compresi Di Non allontanare Mai Nessuno per ciò Che Dicono Gli Altri Perché Sarà
Quel Nessuno AD Avvicinarsi e Chinarsi Quando Non Avrai Gli Altri..
Quella persona mi insegnò proprio questo……..e lasciò La sua traccia in me…….
C’e’ chi ha paura del Dolore come dell’Amore, e scappa
da ciò che sconosce, in fondo il Dolore è la sofferenza dell’Animo,quindi appartiene a chi ha scelto di Amare, e chi non lo risveglia pensa di soffrire meno…. Ci vuole tanto coraggio anche ad affrontare il Dolore degli altri….e per me quella persona ebbe un gran Coraggio…
La ritrovai all’uscita della grotta….non dimenticherò Mai il suo abbraccio……..
A volte Abbiamo bisogno di una Mano per rialzarci…ci sono momenti però che abbiamo bisogno di essere solo Abbracciati in piedi!
E ricordo al mio Angelo senza Ali
che se dovesse aver bisogno di qualunque cosa….deve solo chiedermela….
Perché Ho bisogno che sappia che ha tracciato il mio animo……
Sappiamo benissimo entrambi che un giorno potrebbe sentirsi al posto mio….e ascoltare le mie parole gli regalano un sorriso….. mi risponde sempre
“Io Non ho Fatto Nulla solo essere Me….ma Tu hai percepito Tutto…e mi hai Donato Forza e Gioia…perché a volte non so se sono nel Giusto, ma
Non ho più Dubbi dopo le tue parole!E nel poterti Riabbracciare trovo conforto”
Porta assuefazione la sensazione che,insieme,il peso delle nostre vite sembra alleggerirsi fino a scomparire,restando… in due.
A volte Non Diciamo Qualcosa perchè crediamo sia sottintesa…imparate a dirla…Quasi nessuno legge i Sottotitoli.
A volte non Stringiamo qualcuno a noi semplicemente per paura di essere
Respinti…….Nessuno ha Mai respinto l’espressione dell’Amore…la Dolcezza.
Dà Sicurezza al malvagio perché la giudica debolezza, dà Forza alla persona
Fragile….perchè si nutre di Amore.
Chi non sa esprimere l’Amore a parole,o con un bacio rubato o con un Semplice gesto…non saprà mai farti sentire realmente l’Amore……
Apprezzate e rispettate i piccoli gesti d’Amore perchè nulla è mai Dovuto!
E anche chi pensiate non Abbia Bisogno di Nulla nel Suo Castello di Sabbia….
In un momento di Paura si nasconderà in una Grotta…..prima o poi finirà il
Carboncino per segnare i limiti…non avrà nessuno a cui segnarli…..e se
Vorrà uscirne dovrà dimenticarli…….
difficile ambientarsi in una Spirale se si è abituati ad un Perimetro…..Gli Sembrerà crudele non avere più il Gruppo da cui prendere la forza…perché molti di loro non comprenderanno, altri cercheranno di capire ma aspetteranno all’entrata della grotta che ritorni tutto come prima…..altri avranno Paura di ciò che sconoscono……Inizierà a percepire la debolezza e la Solitudine…….Una Sola Persona Emarginata da Se Stessa…..
Dovrà solo abbandonare l’ Ira ed iniziare con Dolcezza a Credere nell’ Impossibile.
Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi Osserva….
È sempre nello stesso punto adesso….sicuramente si trova bene….
Una Stella mi Osserva ….sembra volermi chiedere qualcosa ma non ha il coraggio….
Allora domando io
“Cosa devi Chiedermi Stella?”
Mi osserva incuriosita e risponde
“Si Narra che tu riesci a vedere un Puntino di Luce Su quel Pianeta…E’ Reale?”
“Si lo è! Lo Vedo….lo Osservo e mi da Grande gioia….” Rispondo
“Io cerco di Vederlo -continua la Stella- ma non Riesco….Non vedo nessun Puntino
di Luce….Dimmi cosa Devo Fare!”
Notavo nella Stella un grande desiderio
“Forse sei Solamente abituata a osservare la Luce Delle Stelle Vicine a te…..
Osserva un Punto Buio quanto basta per poter scorgere una Piccola Luce in un Qualunque Lontano Pianeta.” Risposi e continuai ad osservare il mio Adorato Puntino.
Mi accorgo che ha di nuovo una Luce intensa…mi mancava….tantissimo….
Desiderio di spaziare in te e arrivare a fondermi con la tua Luce….piccolo Puntino.
E di sentire quanto è infinita e meravigliosa…E tutto intorno si Spegnerà e vagherò nel cercarti ancora…….
Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo……
E continuo a cercare
L’amore….. quello Vero….la mia metà… Due Anime che Desiderano Fondersi Appropriandosi L’una Del Corpo dell’altro Per Comunicarsi L’Amore,
Lì Perdono Il Loro Controllo….lì si uniscono all’Infinito…Lì scopri che siamo L’Universo.. e che L’Amore è Eterno.
Anima Che vaghi senza la mia….Dammi solo un Cenno……
E al solo pensiero di sfiorarti mi perdo…e di sentire il tuo odore…
Aspetterò l’alba osservandoti in silenzio per lasciarti dormire…
per ricordarmi le tue espressioni quando la tua mente riposa…
e se la tua anima sarà irrequieta per qualcosa arriverò io e la accarezzerò
fino a farla star serena, ma non ti svegliare…
voglio ascoltare il tuo respiro lento e aspettare che il tuo corpo
cerchi un contatto con me perchè solo allora saprò che senti
ciò che provo…che la tua anima cerchi la mia per riposare…
per proteggerla….
Ti sveglierò sfiorando la tua bellezza e aspetterò che apra gli occhi…
E Nulla mi emozionerà di più , sarai il primo raggio di sole che mi sfiora al mattino,
che riaccenderà il mio desiderio di te,e non vorrei staccarmi da te,la mia anima sarà
gelosa anche del buio della notte che appena ti lasciò,mentre guarderai i miei occhi…
E mi nutrirò con la tua pelle, e berrò dalla tua bocca,
e prenderò fiato mentre ascolterò i tuoi respiri…..tu che accenderai il mio corpo di quella passione che sconoscevo…
E Se solo sentissi, nell’immenso mare dei miei sentimenti ,una tua lacrima, diventerei deserto ai tuoi occhi e cercherei il tuo riflesso sull’acqua.
IL tuo Sospiro sarà come il Vento, la Tua Pelle Petali di Fiore,la tua bocca mi Disseterà,la tua anima nutrirà il mio Amore,Occhi di Cielo dove posso Volare,
Mani che Afferrano e dita che si annodano alle mie saranno La mia Terra…penserò che abbiano rubato le Meraviglie del Mondo per Creare Te….
Per Questo Osservandoti Sentirò Che Ho tra le Braccia il Mondo! Ma non avrò armi perchè i sensi possono placarsi ma è la mia anima che desidera la tua….
E Desidero Perdermi in te e non ritrovarmi,benderò il mio cuore….senza paura
Mi perderò dentro di te….e sentirò l’Infinito.
Nel frattempo Devo Amare…amando me riuscirò ad amare il Mondo….e amando
Richiamerò sempre Amore, anche se mi colpirà in pieno l’odio,l’arroganza,
l’Invidia, che cercheranno di rubare gocce dell’amore…
L’Assetato Che Cerca e assapora gocce D’Amore non ne Riconosce il Vero Sapore e non si Disseta…La vera Fonte è Dentro di Lui ma non scava…e se la trova non beve.
Invece di alzare muri…basterebbe parlare chiaro! Invece di mascherare la loro sete di amore dietro la Vendetta.
Ma so che non posso cambiarli, non perdo tempo a spiegare nulla, rispondo a chi mi domanda…..
Scavalco solo se si tratta di sofferenza……ho Imparato a Difendermi dalla Cattiveria
Ma Provo sempre più Rammarico e cerco di Difendere la Persona da Cui Percepisco il Profondo Dolore…Dalla Gente attorno ad Essa che Lotta per Restarne Indifferente!
Che grande Rimorso sarebbe camminare tra gente ferita e far finta di non vedere!
Non ho molto….ma la Povertà dell’Amore è la Ricchezza Del Mondo!
E sorrido e voglio regalare un sorriso….
Un sorriso chiude la porta alla stupidità di colui che non comprende quanto vali,
Stringo Le mie Mani e Sento La Forza,Osservo il Cielo e Sento l’Infinito…asciugo una lacrima e sento L’Amore…in un Sorriso sento la Libertà….
Ridere e’ la cosa piu’ bella che la mente poteva inventare…….inconsciamente tocca l’animo che gioisce.
Il sorriso più Bello è quello che sorge dopo l’ultima Lacrima e poterlo dividere è una sensazione meravigliosa….
Sentirti sussurrare
“Sono fragile davanti a te e non ho paura,mi sfiori l’anima con la tua,Semplicemente noi, dentro un sorriso dopo una lacrima.”
Imparare a leggere nei Silenzi, perché vi sono nascoste le più Grandi Emozioni e
Verità, è stato il più Grande Dono…. Ma solo Se Riuscirai A scrivere i Tuoi Silenzi…Riuscirai a leggere l’Animo degli altri.
E se per gli altri è un Sogno Stupido come vuoi vivere tu…allora sei un Sogno Stupidamente bello e irraggiungibile per molti.
Che Bella la mia Stella Stanotte…….Dimentico sempre la sua Bellezza…..
Non ci si abitua mai alla Bellezza……..del Mondo….dell’Universo……
E’ come se la vedessi per la Prima Volta…….Chissà se lei Sa Di essere così Bella….se solo potessi ….gli sussurrerei
“Usa i Miei Occhi come Specchio…se Dimentichi la Tua Vera Bellezza. E se credi di averla Persa…Osserva come Illumina i Miei”.
Guardo un Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….
Che luce meravigliosa….si sposta sempre…ed è sempre più luminoso….
Penso Abbia più luce di me…o la stessa…non saprei…vorrei solo fosse qui con me.
Domando alla stella più anziana
“come posso fare in modo che lui si avvicini qui a me?”
“Cosa dici Stella non puoi…ammiralo soltanto……Sai,anche io ho visto, una volta, un Puntino su quel Pianeta…poi è scomparso.. nessuno lo vedeva….ancora osservo la terra
ma non riesco più a vederlo ….vorrei tanto, ma non accade….dimenticalo prima che si spenga!”
“Non Potrei Mai è la mia Luce…non si spegnerà…Non vivrò nel suo ricordo…non Potrei…
farò di tutto per averlo qui con me!” rispondo
” Non Puoi è Impossibile! Dimenticalo!”
ultime parole della stella anziana, che non aveva mai narrato di avere visto un Puntino di luce
….con rammarico iniziai a pensare che forse aveva ragione…
Ma restai irrequieta…..non capisco cosa sia….nessuna Stella parla…nessuna Suggerisce…
La Luna non Risponderebbe….Mi perdo Tra i Miei dubbi senza Paura per trovare con Coraggio La Verità che,
anche se racchiusa in mezza menzogna, mi Possa Indicare comunque una Giusta Via per non Perdere il mio Adorato Puntino di Luce.
Guardo Una Stella e mi Sento un Puntino nell’Universo……
Probabilmente sarà l’Ultima volta…lo sento…il mio corpo…mi abbandona….
Io che Cercavo un Amore ho Amato il Mondo e coloro che piangono vicino a me,
adesso, mi donano parole di Amore velate nei loro silenzi di Dolore,
A volte Dimentichiamo Tra i Nostri Ricordi….che Siamo Anche noi il Ricordo di Qualcuno…
E comprendo, solo adesso, che Dopo
aver smesso ci cercare Un Solo Amore ho Avuto Tutto.
E in mezzo a Tanta gente che vuole comunicare ho avuto il sorriso più bello quando ho pensato a lei…….
La mia Stella…e vorrei dirglielo ma non mi sentirebbe….
Il mio Sogno è Di essere La mia Stella….sorrido….non sono solo un Corpo ma anche un Animo….
Ma Impossibile che Io diventi la mia Stella….anche se Solo Io Posso Fermare me!
Io Puntino mi Do Un Solo Margine di Errore…L’Ultimo….Essere il Contrario di Ciò che Penso di essere! Non Ho nulla da Perdere….
Ultimi Pensieri e gesti miei ….adesso sono il Nulla ed il Tutto…..
Sono Davanti alla mia Stella….vorrei Unirmi alla sua Luce………Noi due essere Una Sola
Stella!
Ho Paura di Pronunciare la Parola “Ti Amo” perché comprendo che è troppo Piccola Per Esprimere La Grandezza di Ciò che Sento
e di cio’ che mi ha dato….mia musa e Speranza…mia gioia di illuminarmi anche quando, forse, non lo meritavo……mia Luce nel buio…
Descrivere l’Amore è come tentare di ingabbiare l’Universo,puoi solo narrare
Di una Stella e lasciare immaginare l’Infinito.
MA Ti Amo Stella e ti dedico l’Ultimo Pensiero e le ultime mie Parole…
Ti Ho Sempre Amato…Sei il Mio Sogno……Ti Amerò per sermpre.
Cerco il mio Puntino su quel Pianeta….che con la sua Luce mi osserva….
non lo vedo da tempo….sono irrequieta…cosa sarà successo… non riesco a smettere
di pensare…di domandarmi….
non ce la faccio…mi manca troppo….
chiederò alla Luna
“Luna ti prego non vedo più il mio puntino su quel Pianeta…non posso più stare così…
devo sapere dove sia…cosa sia successo….aiutami…”
La Luna non rispondeva….passò del tempo….ed io formulai la domanda sempre con la stessa insistenza….
Non rispondeva….dopo un periodo di tempo…sempre più decisa…..a scoprire la verità…capii che solo La Luna
poteva aiutarmi….
E Allora Sfidai la Luna!
” Puoi anche Spegnermi Luna! Oscurarmi perchè Non smetterò di cercarlo e di domandarti
cosa Possa fare per Rivederlo! Voglio scoprire che fine ha fatto il mio adorato Puntino di luce e non Mi Fermerò!”
La Luna allora si voltò….
“Vuoi Proprio andare da quel Puntino di luce ? Saresti disposta al tuo Sacrificio?”
“Non è Sacrificio Lottare Per ciò In cui Credo! Vigliaccheria Sarebbe far finta che non Esistesse…Fa
Paura perchè non puoi combatterlo ma non puoi nemmeno restarne indifferente…Semplicemente Esiste E mi Avvolge il Suo Mistero
come mi avvolge l’Intero Universo….Io Non Posso Restare Indifferente a Tanta Emozione ed Irrequietezza E Non Lottare!
La Verita’ e’ che sanno tutti quanto e’ piccolo ma grande il suo incontro e ne hanno Paura, perchè Dopo averlo incontrato Nulla è più Lo Stesso…Il Tutto
diventa il Nulla! E’ Questo il mio segreto piu’ bello, e vorrei donarlo al mio Piccolo Puntino e Gridarlo all’Universo! Aiutami Luna! Io Ti Imploro Aiuto!”
Fu Allora che la Grande Luna continuò
“ Va Bene. Per questo……..
Dovrai Cadere!…Cadrai e Percorrerai una via dove Sarai il Nulla ma Dimenticherai il Tutto! Non Posso Dirti Altro….
hai questo Coraggio?….Pensaci…. Non è meglio che resti li’? Fai già parte dell’Universo”
“NO! Questo Universo di cui faccio parte senza la Luce che cerco?
Prima o poi mi spegnerei ugualmente…preferisco sapere dove sia e correre il Rischio di spegnermi prima.
Che Stella sarei senza la sua Luce? Una Stella che non ha Creduto di aver visto la Luce del mio Puntino? Io so che era lì e lo Cercherò! E comunque
trascorrerei il mio tempo fingendo Luce perchè sarei Spenta Dentro…..Preferisco aver Lottato Fino alla fine per Cercarlo, che Ricordarlo in Eterno!”
E Cadde…….
La prima Stella…..vicina alla Terra….la osservarono in molti…
le Stelle rimasero stupefatte…l’anziana stella inizio’ a provare malinconia….
Alcune sorrisero…altre la presero per folle…altre la invidiarono….altre la ammirarono…
tutto successe….ma nessuna Stella rimase Indifferente dinanzi a quell’Azione…..

Presto arrivo’ una nuova Stella al posto della Stella Cadente….
appena arrivata le altre Stelle le diedero il benvenuto……
stava in silenzio….un giorno una Stella gli parlò sperando rispondesse….
“Sai che al posto tuo vi era una Stella che vedeva un Puntino di luce su quel Pianeta…
Era tanto preoccupata quando non la vide più che decise di cadere per andare dal Puntino…E’ Impossibile che lo abbia trovato!”

La nuova Stella si illumino completamente e vi fu una grande Luce, talmente Intensa che risplendeva quanto la Luna…
le altre stelle
rimasero allibite…..
“So la Storia…-Rispose- Nulla è Impossibile…Adesso Tocca a me cercare la mia Stella su quel Pianeta…so che è lì…so che mi sta cercando…
ed aiutarla nel suo cammino…prima o poi riusciremo a fondere le nostre Anime!
Abbiamo L’intero Universo per farlo!”
La Luna Sorrise…..e lasciò che Illuminasse Lei i Cieli del Pianeta a lei Caro quel giorno…
In modo che Una piccola Stella persa in un Pianeta potesse Riconoscere il Suo Sogno….
E senza dir Nulla……
quella Sera apparve solo un quarto di Luna che Indicava accanto ad Essa …. Una Nuova Meravigliosa Stella…….all’Universo!
Ognuno ha il Suo tempo…Ognuno Ha il Suo Momento…Per Sentirsi un Puntino…
Per Essere Il Suo Mondo …Il suo Pianeta…La Sua Stella….Il Suo Universo….…
nel Frattempo lo è per la Sua metà…..e la loro Storia influenzerà altre metà delle metà…….perchè lascerai le tue tracce
in Eterno.
Tra Le Stelle Si narra che Un Puntino Di Luce Sognava di Diventare Una Stella come quella che Amava…e quando ci riuscì
la sua Luce Era Grande ed Intensa più di Quella della Luna…e che il Giorno che la nuova Stella e la Stella cadente
si sarebbero Incontrate si sarebbe Illuminato Il Cielo e Formato un Nuovo Pianeta…..
Nel frattempo
altre Stelle videro dei puntini di Luce e lo narravano con gioia…..altre Stelle decisero di Cadere….altre di Ricordare…
altre continuarono ad aspettare che le due stelle si incontrassero per vedere cosa sarebbe successo…..
Sulla Terra una Leggenda narra di una storia d’Amore tra un essere umano e una Stella….Una stella cadente…e quando cade una Stella
tutti sanno che Nulla è Impossibile….
che i sogni si avverano se ci credi fino all’ultimo….
e pronunciano i loro desideri….
………….La Verità è che il Sole e La Luna Si Uniscono ad ogni Eclisse……..il Sole lascia i suoi silenzi al mare dal suo sorgere al suo tramonto…..
La Luna passa la notte illuminando il mare per trovarli……..e sussurrargli l’Infinito……………
ma forse questa è un’altra Leggenda…………..forse narrata dagli Angeli……………..
Perché alla prima Eclisse Non vi Era un fil di Vento…..eppure il mare ondeggiava in
Superficie……………..
Oggi tutti aspettano una Eclisse e la ammirano in silenzio……..
Ricordati Che quando ti Perdi nel Vuoto….Sei una Stella…..
e anche gli Angeli guardano le Stelle…..
Ascolta la tua Anima e Troverai la Via….
Noi Siamo il Nulla e siamo il Tutto.

Gennaio 2007

ZORAIDA

Share

About Author

admin

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.