Critica Selezioni — 09 Gennaio 2020

7 Gennaio 2020In Letterature

Ospitiamo oggi un saggio di Antonino Contiliano che affronta la conflittualità contemporanea del movimento femminista, a partire dal pensiero di Nadia Cavalera, dalla sua enigmatica opera Ecce Femina (1994) alla curatela di Umafeminità (2014), antologia poetica che denuncia la crisi dell’umanesimo patriarcale.

Le verità di “Ecce femina”. Così parlò Cavalera

di Antonino Contiliano

Le verità di “Ecce femina”. Così parlò Cavalera

Share

About Author

Nadia Cavalera

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.